Lavoro

Aumento prezzi Baby Sitter, la Sardegna tra le più care d'Italia

È il risultato del rapporto annuale Yoopies che ha analizzato le tariffe delle baby sitter in tutta la penisola.

Sono aumentati i prezzi delle baby sitter in questo 2017 e la Sardegna risulta tra le regioni con il prezzo più alto in Italia.
È il risultato del rapporto annuale Yoopies che ha analizzato le tariffe delle baby sitter in tutta la penisola.
Il 2017 si presenta come l'anno in cui le tariffe sono state aumentate vertiginosamente lasciando perplessità tra i genitori.
Nel dettaglio i prezzi nelle varie regioni vede una media nazionale di 8,34 euro, rispetto ai 7,46 del 2016, con un aumento del 10,55%, cosa mai accaduta nell'arco di un solo anno.
Differenza di tariffa anche tra nord e sud di circa il 17%.
Tra le regioni più care la Sardegna si colloca al secondo posto con 8,29 euro di prezzo medio, superata solo dalla Valle d'Aosta con 9,00 euro. Quelle meno care sono: il Molise (7,32), la Campania (7,23) e la Puglia (6,96 euro).
Le città più care sono: Ventimiglia (10,58 euro), Varese (9,80 euro), Como (9,55 euro) e quelle meno care sono: Formia (7,25 euro), Cassino (7,29 euro) e Ladispoli (7,31euro).

Categoria: